Lunedì scorso è successa una cosa importante: il Movimento Migranti e Rifugiati di Napoli - di cui avete avuto modo di conoscere dalla nostra pagina per le tante mobilitazioni messe in campo e le tante vittorie ottenute nei mesi scorsi - ha avuto un incontro con il Presidente della Camera, Roberto Fico, insieme alle altre realtà promotrici della Manifestazione del 15 dicembre, a Roma “Get up! Stand up!”. 
Una manifestazione in cui vogliamo ancora una volta ribadire la nostra ferma contrarietà al decreto sicurezza e la nostra forte preoccupazione per il clima di odio che sta montando nel paese.

Lo sappiamo bene, e ve ne abbiamo parlato spesso: i tempi che ci aspettano saranno durissimi. Lo saranno per i migranti che saranno esclusi dal sistema d'accoglienza perché non rientrano nei parametri imposti dal decreto, ma anche per i migranti che avranno la “fortuna” di rientrarci, perché saranno costretti a vedere migliaia di loro fratelli vendersi al caporale di turno, vivere per strada e in balìa della criminalità e del disagio.

Ma lo saranno anche per noi, bianchi italiani, che saremo messi di fronte ad una società escludente, competitiva, individualista ed intollerante, che giocherà sempre più a ribasso sui salari di tutte e tutti. 
Sappiamo anche bene che questo decreto che porta il nome del nostro caro ministro degli Interni è stato votato anche dai 5 Stelle, e non ci facciamo assolutamente illusioni. Ma non possiamo sopportare l'idea di condannare decine di migliaia di donne e uomini al loro destino, lasciarli a loro stessi e morire in un paese come il nostro, per questo dobbiamo continuare a lottare, a provarci, a costruire opposizione e consapevolezza, ma soprattutto tentare di ostacolare la piena attuazione del decreto sicurezza in tutti i modi che ci si presentano: stare nelle strade, manifestare, parlare con le persone, e dal punto di vista giuridico, intervenire sui singoli decreti attuativi.

Abbiamo portato al Presidente della Camera delle proposte chiare e concrete per intervenire concretamente, bloccare dove è possibile gli effetti del decreto e limitarne il raggio di azione. Azioni che mirano all'emersione dei migranti, all'estensione della protezione umanitaria, a non creare un esercito di invisibili e disperati. Vogliamo entrare nelle contraddizioni della legge, agire quelle piccole falle ed usarle a "nostro" favore.

Non sappiamo se Fico vorrà effettivamente fare qualcosa. Noi il nostro continueremo a farlo a prescindere da tutto e tutti. A Napoli ci vediamo il 12 dicembre alle 15,30 a Napoli per un'assemblea pubblica contro il dl Sicurezza ed il 15 dicembre a Roma al corteo Get Up! Stand Up!

Calendario

July 2019
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Potere al Popolo!

Sito di"Potere al Popolo!"

#indietrononsitorna

Come si finanzia una struttura grande e piena di attività come l’Ex OPG?

Supporta l'ex opg

Abbiamo messo per iscritto le idee che stanno alla base del nostro progetto, e tutti i modi in cui si può dare una mano.

Come partecipare

Ecco la nostra dichiarazione di intenti, il nostro programma

Cosa crediamo, cosa vogliamo

Verità e Gustizia per Ibrahim Manneh. Vittima di razzismo e malasanità

Verità e giustizia per Ibra!

Seguici su facebook

Seguici su twitter

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand