Cuba chiama Napoli. Incontro con una delegazione cubana

 Registration Closed
 
0
Category
Iniziative
Date
2017-01-25 18:00 - 21:00

CUBA INCONTRA NAPOLI!

Dibattito con una delegazione proveniente da Cuba, con a capo:

- Vicente Jesùs Gonzàlez Dìaz, responsabile della logistica dei funerali di Fidel Castro
- Alba Beatriz Soto Pimentel, ambasciatrice di Cuba in Italia

Sarà inoltre proiettata, in anteprima europea, una delle quattro parti di cui si compone il documentario “Omaggio del popolo cubano al Comandante Fidel Castro”

MERCOLEDI 25 GENNAIO - ORE 18.30
Ex OPG Occupato - Je so' pazzo
via Imbriani 218

------
Il 25 novembre moriva Fidel Castro, il “comandante en jefe” della rivoluzione cubana e tra i protagonisti della storia mondiale del XX secolo. All’indomani della conferma della notizia – tante volte annunciata dai media in tutto il globo, ma, con l’eccezione di quest’ultima volta, sempre smentita – in tanti hanno cominciato a speculare sul futuro della “Cuba socialista”. Morto Fidel, e in più con le aperture di Obama prima e l’elezione di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti poi, il modello cubano è destinato a cambiare pelle, a soccombere anch’esso al capitalismo. Così, almeno, dicono tanti osservatori. Eppure, l’immensa folla di cubane e cubani corsi a dare l’ultimo saluto alla ceneri di Fidel, che hanno percorso tutta l’isola, qualche dubbio lo fa venire.
Sarà che la rivoluzione cubana, attaccata fin da subito – con le armi, col terrorismo, con il “bloqueo”, l’embargo statunitense in vigore dal 1962, con la propaganda, ecc. – e data per spacciata un giorno sì e l’altro pure, ha resistito e continua a resistere, ma le narrazioni dominanti non ci convincono. Non è che il potere popolare costruito sull’isola in questi sessant’anni ha portato con sé una legittimazione popolare ben al di là di quanto ci raccontano i nostri media? Non è che la definizione di “regime”, “dittatura”, sono formule buone per la propaganda che mira a veder finire l’esperienza cubana il prima possibile e non, invece, a capire nel profondo ciò che accade sull’isola, le sfide che si aprono all’orizzonte, i possibili scenari futuri? E, soprattutto, c’è qualcosa che possiamo imparare dal modello cubano, in termini di risposte ai bisogni della popolazione, di partecipazione popolare, di un diverso universo valoriale?

Ne parliamo mercoledì 25 gennaio!

 
 

All Dates

  • 2017-01-25 18:00 - 21:00

List of Participants

 No Participant 
 

Powered by iCagenda

Per raccontare l'esistente e immaginare il futuro

IL BLOG DEI PAZZI

Calendario

January 2021
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Potere al Popolo!

Sito di"Potere al Popolo!"

#indietrononsitorna

SIAMO TORNATI! Il 7 ottobre 2020 abbiamo inaugurato la seconda stagione di Radio Quarantena. Ritorniamo con una nuova redazione, quasi 20 collaboratori e 5 rubriche settimanali.

RADIO QUARANTENA

VOCI E TESTIMONIANZE DAL CARCERE

#iorestodentro

Come si finanzia una struttura grande e piena di attività come l’Ex OPG?

Supporta l'ex opg

Abbiamo messo per iscritto le idee che stanno alla base del nostro progetto, e tutti i modi in cui si può dare una mano.

Come partecipare

Ecco la nostra dichiarazione di intenti, il nostro programma

Cosa crediamo, cosa vogliamo

Opuscolo su contraccezione e interruzione volontaria di gravidanza

Contraccezione e IVG

Obiettivo prevenzione garantita, giusta e gratuita

Prevenzione

Manuale di autodifesa: 50 sfumature di lavoro nero... e come combatterle

Lavoro nero

UN ECOGRAFO PER TUTTE E TUTTI!

CROWDFUNDING AMBULATORIO POPOLARE

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand